Storia di un guilty pleasure: gli ABBA.

Non capisco nulla di musica, assolutamente nulla. Sono la persona più stonata ch'io  conosca, e non so leggere le note. Le lezioni di educazione musicale delle scuole medie hanno rappresentato un fallimento, ed un impercettibile ma sinistro messaggero delle cose a venire. Eppure, nonostante tutto, io amo la musica. Una forma di comunicazione non verbale, … Continua a leggere Storia di un guilty pleasure: gli ABBA.

In Liverpool.

https://www.youtube.com/watch?v=0df0racc3vk   Buongiorno, signori.   Sono stato lontano, per un pò. Ho trovato uno pseudo-lavoro, e una pseudo-vita sociale. Per fortuna, mi vengono in aiuto i detti degli antichi: "Non lasciare che una bella giornata rovini la tua vita di merda". In altre parole, questo blog riapre i battenti, e lo fa per restare. Lo … Continua a leggere In Liverpool.

How does it feel?

  Adesso ricordare è dura, perché come diceva Dante - gli umanisti e i letterati hanno sempre tanto da insegnarci, persino in un mondo dominato dagli ingegneri - Nessun maggior dolore che ricordarsi del tempo felice nella miseria. I versi provengono dal Canto V dell'Inferno, quel Canto, quello di Paolo e Francesca. Dante mette in bocca a Francesca … Continua a leggere How does it feel?

Si parte.

Si parte, dunque. Per qualche giorno, un pugno di ore - ma è sempre bello ripartire. Anziché farmi opprimere dai soliti pensieri,  voglio dare carburante al sense of wonder. Le dolorose lezioni dei mesi e degli anni passati vanno messe a frutto - voglio vedere luoghi mai visti, rivedere vecchi amici e divertirmi. Una boccata d'aria … Continua a leggere Si parte.

This is your kingdom.

Avete presente X-Men: Apocalypse? No? Beh, male per voi. Si tratta di un allegro pastrocchio, un guazzabuglio nobilitato dalla regia e dalle idee di Bryan Synger. Un film di supereroi capace di discostarsi un minimo dal "canone" imposto dalla Marvel negli ultimi dieci anni. C'è di meglio in giro, eh, sia chiaro. Ad ogni modo: il film … Continua a leggere This is your kingdom.